Responsabile Marketing...a consumo

Più sapore ai tuoi piatti

Responsabile Marketing...a consumo

Quante volte, nel ruolo d’imprenditore, ci si trova a dover fare i conti con la parola "vendita"?

“Il fatturato ristagna”, “non c’è crescita”, “abbiamo i magazzini pieni”,” la concorrenza ci sta penalizzando”, “i costi di produzione non ci permettono di essere competitivi”, “le materie prime sono sempre più care”: tutte frasi e situazioni che ci riconducono sempre al problema iniziale: LE VENDITE.

Ecco perché sempre più aziende, soprattutto nell’ultimo ventennio, sono corse ai ripari assumendo degli specialisti, che come veri e propri dottori curino e, soprattutto, prevengano i problemi che impoveriscono e rendono sterili le vendite: I RESPONSABILI MARKETING, gli esperti nel “piazzare sul mercato”. 

Sull’efficacia e il buon senso di tali scelte penso sia meglio non discutere, in quanto ritengo siano essi fondamentali per lo sviluppo e la crescita del fatturato. A mio parere questa figura così importante non dovrebbe mancare in nessuna azienda che ha come punto di riferimento il mercato.

Esistono però due grossi problemi:

  • Il costo da affrontare per l’azienda parte da non meno di 50 mila euro annui e questo, a conti fatti, è per i più una spesa non sostenibile oppure non viene presa in considerazione in quanto vista come “costo non necessario”;
  • Troppo spesso, per le dimensioni contenute della maggior parte delle PMI, un responsabile marketing a tempo pieno risulta essere sottoccupato, rischiando così di essere impiegato in altre mansioni non specificatamente attinenti al suo ruolo o, peggio ancora, talvolta viene messo in condizione di “allungare” i tempi necessari del suo lavoro per sembrare impegnato per tutte le 40 ore settimanali.

La soluzione che vi offro sta proprio nella risposta ai due problemi sopra esposti. Avvalendomi delle competenze e delle conoscenze acquisite in più di 20 anni di esperienza lavorativa, sono in grado di lavorare come responsabile marketing esterno all'azienda, solo per le ore necessarie alla vostra attività, con vantaggi enormi sia in termini di denaro che di responsabilità.

Quali sono le tipologie di marketing di cui posso occuparmi?

  1. ANALITICO, inteso come studio del mercato, della clientela e dei concorrenti;
  2. STRATEGICO, inteso come attività di pianificazione per ottenere la fedeltà e la collaborazione di tutti gli attori del mercato;
  3. OPERATIVO, inteso come le scelte da prendere per raggiungere gli obiettivi strategici dell’azienda.

Contattami con fiducia: rimarrai piacevolmente sorpreso di quanto potrai risparmiare senza dover rinunciare ai tuoi progetti espansionistici!