Progetto web per scarpe per vegani.

Il 10/05/2015, Paolo di Vignola chiede:

Salve, sono titolare di un piccolo calzaturificio di Modena. La mia azienda produce scarpe fatte a mano artigianalmente, secondo una tradizione familiare centenaria. Nei prossimi mesi abbiamo intenzione di aggiungere ai prodotti classici, caratteristici e rappresentativi della nostra azienda, un prodotto nuovo. Si tratta di un articolo "speciale", rivolto al pubblico molto particolare ed esigente dei vegani. Proprio in questi giorni stavo riflettendo su come poter valorizzare e promuovere questo prodotto: quali canali e strumenti utilizzare e come strutturare l'intera campagna in termini di investimenti pubblicitari. Visto il carattere spiccatamente moderno di questo nuovo prodotto, stavo pensando che il Web potrebbe essere la soluzione alle mie esigenze commerciali. Lei che ne pensa? Vorrei conoscere il suo parere ed avere qualche consiglio sulla strategia migliore da adottare. Il web potrebbe essere la strada giusta? Grazie mille in anticipo per i consigli e il tempo dedicatomi. Buona giornata Paolo.

Il 12/05/2015, Ramon risponde:

Salve Paolo,

l'articolo si rivolge ad una nicchia molto particolare di potenziali clienti, quindi la prima domanda che le faccio è: ha fatto una ricerca di quante persone cercano nel web i prodotti che lei vuole produrre?

Nel caso non la abbia ancora fatto, mi sono permesso di farla io per lei.
Ecco qui sotto i dati di alcune parole chiave legate al mondo vegan (in italiano):

Per motivi di tempo in queste risposte non ho tempo sufficiente di fare delle analisi approfondite, ma posso darle qualche "dritta" a caldo.

Una cosa evidente (lo può vedere dall'ultima colonna della tabella) è che i costi per eventuali pubblicità a pagamento su Google sarebbero veramente interessanti.

Consideri che nel mio mondo (esperto web marketing, consulente web marketing, corso web marketing) alcune parole "costano" anche più di 5€ a click

Qundi questa oppprtunità, fossi in lei, non me la farei scappare. Potrà dare fin da subito visibilità al suo sito con delle cifre al di sotto della media, portando traffico di estrema qualità.

Questo le permetterebbe di testare anche il suo progetto in tempi brevi (senza mettere in piedi progetti complessi e costosi), con un sito vetrina che presenti i modelli e che faccia in qualche modo compilare un form di richiesta di maggiori informazioni, così da vedere immediatamente la risposta del suo pubblico.

Come in tutte le nicchie, è inoltre particolarmente semplice trovare delle pagine/gruppi sui canali social dove farsi conoscere e mostrare le proprie campagne promozionali.

Per esempio questa (in inglese): https://www.facebook.com/pages/Vegan/72085494764

E' un mondo che non conosco ma quello che farei al suo posto (extra web) è una ricerca di mercato sulle opinioni dei Vegani rispetto al fatto che lei faccia un prodotto inserito in una collezione di prodotti "normali". Mi risulta che i vegani (ma è una voce riportata quindi non necessariamente corretta) siano abbastanza integralisti e non molto favorevoli a chi si avvicina al loro mondo per evidenti motivi commerciali (non dico che sia il suo caso).

Se così le confermassero, potrebbe essere strategico realizzare un progetto con un nuovo brand, parallelo alla sua normale produzione di scarpe classiche.

Mi auguro di vederla presto sul web.

Buon lavoro.
Ramon

CONDIVIDI: