Il web è la chiave del successo. Lo dimostrano le imprese assicurative.

Assicurazioni 2.0: rivoluzione web nel futuro del settore

Pubblicato il 31/05/2015 da Ramon in Assicurazioni e Web
Il web è la chiave del successo. Lo dimostrano le imprese assicurative.

Il Web, non mi stancherò mai di dirlo e di "predicarlo" in qualità di web coach e di imprenditore, è davvero una miniera d'oro. Per farlo fruttare, però, occorre crederci e scommettere sugli strumenti giusti per fare le mosse più corrette. Chi sceglie di vendere i propri servizi e prodotti sul web ha compreso, con astuzia e lungimiranza, che il mercato online è un terreno fertile nel quale piantare le radici del proprio business. 

A dimostrarlo è il successo delle imprese, piccole o grandi, che continuano a scegliere il Web come nuova frontiera nella quale investire le proprie risorse

Basta guardare i risultati di chi HA FATTO WEB...e anche molto bene! Per esempio le agenzie assicurative, che hanno sviluppato portali web specifici per stipulare polizze direttamente dalla propria poltrona di casa o dall'ufficio.

"Innovazione" è la parolina magica: un concetto chiave ed una priorità strategica per tutte le imprese assicuratrici, come emerge dalla ricerca dell'Osservatorio "Innovazione Assicurativa" patrocinato da AIFIn - Associazione Italiana Financial Innovation e ANIA - Associazione Nazionale tra le Imprese Assicuratrici.

Obiettivo della ricerca é la verifica del ruolo e dell'importanza strategica dell'innovazione nel settore assicurativo in Italia.

E le innovazioni previste dalle imprese assicurative non finiscono qui! Tra i progetti futuri, preventivati dalle imprese assicurative, le principali innovazioni riguardano: multicanalità, digitalizzazione, nuovi prodotti, nuovi processi, nuovi modelli distributivi, dematerializzazione, telematica, innovazione tecnologica, nuovi modelli organizzativi, CRM, sistemi di controllo web e adeguamento normativo.

Il 58% delle assicurazioni considera l'innovazione una priorità strategica essenziale, mentre per il 62,6% sarà fondamentale innovare prodotti e servizi.

Internet rappresenta il  vero punto di svolta. Il mondo del web è entrato a far parte del mercato assicurativo garantendo ai consumatori un approccio facilitato.

Nasce l'Era degli agenti assicurativi virtuali.
Oggi le polizze si stipulano dallo smartphone.

Le compagnie assicurative intendono investire sempre più risorse in campo tecnologico, sviluppando nuove App per stipulare le polizze future. Tablet e smartphone garantiranno l'abolizione del cartaceo, consentendo ai clienti di sottoscrivere un'assicurazione con un semplice click, rendendola davvero personalizzata e personalizzabile.

Un recente studio sulle App assicurative ha messo in chiaro come queste applicazioni siano in grado di generare valore grazie a tre aspetti fondamentali: facilità d'uso, utilità e gratuità.
Con la riforma delle assicurazioni, in vigore in Italia da poco, i rapporti tra compagnia e assicurato stanno cambiando alla velocità della luce. Dimostrazione tangibile è l'eliminazione del tagliando assicurativo cartaceo e l’obbligo per le compagnie assicurative di utilizzare un contratto digitale, con trasmissione di ogni tipologia di documento tramite email.

Oggi, come in passato, la regola principe per risparmiare è quella di richiedere un preventivo a più compagnie assicurative. Quel che é certo è che internet ci facilita la ricerca. Grazie ai comparatori online in pochi minuti si possono confrontare preventivi aggiornati e scoprire quali sono i più convenienti.

L'utente può  scegliere quello che più si adatta alle proprie esigenze e/o alle proprie finanze.
I comparatori di assicurazioni prendono in considerazione le polizze  per tutto ciò che é  assicurabile e ne possono fruire privati cittadini, aziende e PMI.

In tema di assicurazioni per aziende di piccole e medie dimensioni é importante ricordare che, a partire dalla fase di costituzione, devono provvedere alla stipula di due tipi di assicurazioni.
Nell'ordine: quella sociale per l'imprenditore stesso e per eventuali collaboratori, e quella aziendale.

La scelta della tipologia di assicurazione dipende essenzialmente dalla forma giuridica scelta dall'imprenditore per l'azienda. Assicurazioni, nella stragrande maggioranza dei casi, a carattere obbligatorio.

Avete ancora dei dubbi sulla convenienza e sull'efficacia del Web quale fonte di investimento vantaggiosa e cavallo vincente sul quale scommettere? 

Sono a vostra disposizione per rispondere a qualsiasi domanda, dubbio o perplessità in merito al Web e alla grande opportunità che esso rappresenta per le aziende di oggi.

Contattatemi! Aspetto le vostre domande.

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Ramon

Ramon

Mi occupo di Web Marketing e faccio impresa nel campo del Web grazie alle mie due società: Verdelite, l'unica agenzia in Italia specializzata in servizi web per Vivai, Garden Center e aziende sementiere.
Kompresa, agenzia web che aiuta le PMI italiane a vendere di più grazie al web, grazie all'insegnamento di nuove pratiche da attuare all'interno dell'azienda.

Tengo inoltre corsi di formazione sul web per Imprenditori che vogliano cavalcare questa grande opportunità.

Commenta