Come demotivare un Imprenditore Digitale.

Pubblicato il 02/05/2014 da Ramon in Aiutiamo le PMI!
Come demotivare un Imprenditore Digitale.

Questa mattina navigando sul Web per cercare contenuti sul rapporto tra Imprese e Web, mi imbatto nel portale www.confindustriadigitale.it e parte l'esclamazione di tripudio:"Evvai, meglio tardi che mai".

Purtroppo l'entusiasmo dura il tempo di lettura della homepage, riportandomi con i piedi per terra e facendomi ricordare che siamo in Italia, paese che amo ma che non brilla nel rapporto Istituzioni/Aziende.

Il Consiglio generale è sicuramente di tutto rispetto: Alcatel Lucent; Accenture, Transcom Worldwide, Fastweb, Comdata, Sielte, Telecom Italia, Bt Italia, Vodafone Omnitel, Wind, IBM Italia, Microsoft, Sony, H3g, Cisco, Hewlett Packard.
(La Formazione mi sembra però più adatta ad un accordo sull'aumento dello scatto alla risposta.)

Mi immagino di trovare un contenitore ricco di Informazioni, di Bandi, di Strategie, di Corsi e Convegni che aiutino l'Imprenditore ad avvicinarsi alla Grande Opportunità che ci offre il Digitale.

Non la TV digitale, che ci aiuta sicuramente a godere di bei momenti sul nostro divano, ascoltando aziende che ci vogliono spingere a comprare quella tal macchina o a bere quel tal aperitivo, proprio nel bel mezzo del nostro film preferito ma che non aiuta certo a risalire la china le nostre aziende.

Neanche la Telefonia, che anzi mi disturba facendomi chiamare in ufficio, a casa e sul cellulare per propinarmi quella "nuova promozione" valida solo per pochi giorni.

Ebbene, mi aspetto che si parli di Internet, di quanto può fare per le nostre aziende, per comunicare, per automatizzare, per ottimizzare il tempo delle risorse, per far conoscere al proprio mercato quello che facciamo il più delle volte in maniera unica, come nessuno è in grado di fare.

Invece trovo il nulla, uno dei soliti progetti di facciata, di quelli dove non ci crede neppure il webmaster che possa funzionare.

Non serve un agrande esperienza per fare la foto dello stato dell'arte:

eventi: uno ogni 5/6 mesi (con i soliti Corrado Passera e Francesco Profumo e tanto di tavola rotonda a parlare di banche e agenda digitale)
ultimo comunicato stampa: dicembre 2013
profilo twitter: ultimo tweet del 23/10/13, escluso uno del 2 di aprile per nominare il nuovo presidente.

profilo LinkedIn: 3 aggiornamenti

Non mi sembra il palinsesto di chi crede veramente che il web, unito ad una connettività da paese civilizzato, possano veramente mettere il turbo alle aziende italiane.

Vabbè, dai, abbiamo scherzato anche questa volta.
Meno male che c'è, meno che c'è, San Google!!!! (guarda il sito che hanno realizzato: eccellenze italiane)

Prima o poi ci arriveranno anche i nostri e, nel frattempo, bisognerà organizzarsi da soli, come abbiamo sempre fatto.
Ramon.

Se questo articolo ti è piaciuto, lasciami sapere cosa ne pensi nella sezione COMMENTI qui sotto, oppure fammi domande alle quali risponderò più che volentieri.

Se vuoi essere sempre aggiornato per ogni nuovo post che andrò a scrivere, lascia il tuo nome e la tua email nel box in alto a questa pagina (dove dice "Sì, tienimi aggiornato) e riceverai un link ai miei prossimi post direttamente nella tua casella di posta.

Qui sotto puoi invece trovare i tasti per seguirmi sui profili TwitterFacebookGoogle+ o LInkedin.

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Ramon

Ramon

Mi occupo di Web Marketing e faccio impresa nel campo del Web grazie alle mie due società: Verdelite, l'unica agenzia in Italia specializzata in servizi web per Vivai, Garden Center e aziende sementiere.
Kompresa, agenzia web che aiuta le PMI italiane a vendere di più grazie al web, grazie all'insegnamento di nuove pratiche da attuare all'interno dell'azienda.

Tengo inoltre corsi di formazione sul web per Imprenditori che vogliano cavalcare questa grande opportunità.

Commenta